Blog

"Chimica pulita" - l'ossimoro green

Certificazioni AURO Certificazioni AURO

La chimica, così come la conosciamo, vive un periodo di profonda di crisi, che coinvolge non solo il lato puramente industriale della disciplina, ma anche i risvolti più prossimi alla vita di tutti i giorni. Complice una presa di coscienza da parte dei ricercatori e degli utilizzatori finali, ci si interroga ormai da anni, sui processi di manipolazione e trasformazione delle materie prime e del loro impatto su ambiente e qualità della vita.

Nonostante la chimica ‘convenzionale’, sia ritenuta come lo specchio della civiltà e del progresso occidentale, sono ormai evidenti ai più gli effetti negativi dei prodotti chimici industriali.

Nel 1983, Hermann Fischer, fondatore di AURO, conia il Termine ‘Chimica Pulita’, a margine di una relazione sui rischi per la salute derivanti dagli effetti dei materiali trattati chimicamente. In una società industriale in cui la chimica ha un peso dominante sulla quotidianità, la contrapposizione dei termini, apparì come una contraddizione provocatoria.
Nel suo lavoro ‘Chimica Pulita’, il ricercatore Tedesco, presenta una critica al modello ‘convenzionale’, proponendo, invece, un ritorno all’utilizzo dei processi chimici naturali, dismessi a favore della sintesi moderna. Fulcro della dissertazione di Fischer, è il concetto fondamentale che prima dell’avvento della scienza moderna, in natura erano già presenti processi chimici a ‘Ciclo Chiuso’, perfettamente equilibrati ed integrati con l’ambiente. Di conseguenza, non sarebbe necessario creare da zero un nuovo modello ‘green oriented’, ma semplicemente riscoprire i normali processi sintesi, che la natura ha imposto nel corso dell’evoluzione. Per assumere ciò, è altresì necessario, accettare l’assioma secondo il quale, la chimica convenzionale, rappresenti solo un piccolo ‘episodio’ all’interno della storia dell’umanità e il cui peso, è relativamente nullo e difficilmente rilevabile.

La provocatoria tesi di Fischer, ovviamente, ha scatenato un dibattito molto acceso negli anni ’80, dividendo la comunità scientifica in due. Da un lato, i fautori di un cambiamento radicale di rotta, dall’altra il conservatorismo di una fetta di accademici, che riteneva impossibile definire una distinzione fra processi ‘artificiali’ creati dall’uomo e quelli ‘naturali’, in quanto l’essere umano è parte della natura e le sue azioni, sarebbero da definire ‘naturali’.
Al di là delle questioni etico-filosofiche, i detrattori di Fischer, affermavano agilmente anche che la ‘Chimica Pulita’ e il suo approccio, erano semplici espressioni di una visione fuori dalla realtà, che promuoveva l’interrompersi del progresso della ricerca scientifica, in in virtù di un ascetismo elitario dal dubbio tenore di vita.
Nel libro omonimo, il chimico Tedesco, smonta pezzo per pezzo, il pensiero reazionario di alcuni suoi contemporanei, definendo al meglio i confini della ‘Chimica Pulita’.
L’approccio di Fischer, ha dimostrato come la ricerca di un nuovo modello sostenibile e indipendente dai combustibili fossili, sia una sfida ben più stimolante per la comunità scientifica e che il presunto di stile di vita ‘ascetico’, sia causato per lo più dal proliferare di allergie e malattie autoimmuni, causate proprio dagli effetti collaterali della chimica ‘convenzionale’.

Fischer, negli ultimi 35 anni, ha applicato con successo il suo modello ai prodotti AURO, riducendo l’impatto ambientale sulla trasformazione molecolare delle materie prime e, dato da non sottovalutare, eliminando di fatto, il rischio di incidenti che possano coinvolgere ricercatori o il territorio circostante.

La ‘Chimica Pulita’, ovviamente, non potrà mai soddisfare gli eccessi della civiltà attuale, ma le varie rinunce in termini quantitativi, porteranno ad un sensibile innalzamento della qualità della vita. Lo stigma lasciato dalla produzione chimica di massa sui nostri corpi, è sempre più evidente e la consapevolezza degli utenti, aumenta di giorno in giorno.  La stessa teoria del fondatore di AURO, quindi, è da considerarsi un processo di trasformazione molecolare, questa volta del tessuto sociale. Il progetto di Fischer, nella sua naturale evoluzione, ci porterà ad un futuro sicuramente Bio, sostenibile e più vivibile.

Di seguito i link per curiosare i certificati dell'azienda AURO:

https://www.auro.de/en/about-AURO/certifications/

  • AURO è stato il primo produttore di vernici naturali in tutto il mondo ad essere Certificata come Azienda “Carbon Neutral”. Dal 2007, il certificato viene rinnovato ogni anno dal Gruppo Climate Neutral.Per maggiori infrmazioni: http://goo.gl/mksttZ
  • Enti Istituzionali come il Freiburg Eco Institute e il TUEV Sued certificano che l'energia elettrica utilizzata è prodotta ecologicamente. Il 100% dell’energia utilizzata è prodotta da fonti rinnovabili in combinazione con i sistemi termici ad energia solare collocati sul tetto dell’azienda AURO. La produzione di calore è realizzata con un impianto solare termico. Per maggiori informazioni: http://goo.gl/mksttZ
  • Trasparenza effettiva: le materie primecontenute nei nostri prodotti sonocompletamente dichiarate su ogni etichetta del prodotto e sul nostro sito. Questo è il nostro concetto di trasparenza e di fiducia dei consumatori.
  • Ogni anno, AURO ottiene un certificato sul climadal Sistema Dual Germania, Ente che gestisce il sistema di riciclaggio dei rifiuti "Green Dot". Questo certificato calcola l'esatta quantità di CO2 equivalente che AURO risparmia dal riciclaggio dei rifiuti. Per maggiori informazioni: http://goo.gl/mksttZ
  • I Certificati confermano che gli imballaggi per il trasporto utilizzati sono riconosciuti dai partner di Interseroh (società che organizza i processi di riciclaggio), chel'imballaggio per il trasporto elencato è ulteriormente elaborato dopo l'uso, e che tutti i requisiti previsti dal regolamento di imballo sono soddisfatti. Per maggiori informazioni: http://goo.gl/mksttZ
  • Per il difficile tema delle infestazioni da muffe, AURO offre la competenza di un consulente professionista per i danni da muffa la cui qualificazione tecnica è stata certificata dal TÜV Rheinland.
  • Ormai da diversi anni, AURO sostiene la Natura tedesca e delle Biodiversità dell'Unione (NABU) con la sponsorizzazione di progetti ambientali. Il progetto più recente è quello per l’ “aiuto della cicogna bianca".
  • Certificati di protezione del clima di Interseroh sui risparmi di CO2 realizzati dal riciclo di materiali di imballaggio, come scatole e carta. Per maggiori informazioni: http://goo.gl/mksttZ
  • Le Pitture Murali Alta Qualità di AURO non hanno Composti Organici Volatili e sono coerenti con le specifiche del Decopaint Guideline 2004/42/CE). I certificati di prova delle Pitture Murali sono disponibili. Per maggiori informazioni: http://goo.gl/Fe96Km
  • AURO Vernice per Velatura n°160-84 è stata premiata “test winner” in un test di confronto fra diversi prodotti effettuato nel maggio 2006 dalla più grande organizzazione di Tutela dei Consumatori della Germania.
  • AURO, pioniere nel campo dell’ecologia, ha sempre avuto attenzione ai prodotti per la finitura dei giocattoli per bambini (come Vernici per Velatura o Smalti), che sono stati certificati con successo in accordo prima alla normativa DIN 53160 (resistenza al sudore e saliva) e poi al nuovo aggiornamento EN 71-3 (normativa sui giocattoli ). Per maggiori informazioni: http://goo.gl/Fe96Km
  • Ottime valutazioni e riconoscimenti nei test sui prodotti condotti dalle principali Riviste Tedesche del “Fai da te”. Ad esempio Pittura alla Calce – Alta Qualità n°344, Stabilitura alla calce - Alta Qualità n°345, Vernice per Velatura n°160.
  • Il Centro Ricerche Igiene e Microbiologia di Tokyo ha testato con successo le proprietà anti-muffa di AURO Antimuffa Naturale n°413 sulle spore infestanti più frequenti. Per maggiori informazioni: http://goo.gl/Fe96Km.
  • AURO è il primo produttore ad offrire prodotti per ogni tipo di applicazione che vengono testati secondo lo schema di valutazione AgBB e quindi particolarmente raccomandati per gli ambienti abitati. La valutazione positiva AgBB è anche il presupposto per l'ammissione di un prodotto edilizio presso l'Istituto Edile Tedesco (DIBt). Per maggiori informazioni: http://goo.gl/RMki9x
  • La gamma completa dei nostri prodotti soddisfa pienamente i requisiti delregolamento VOC francese, ottenendo ottimi giudizi A o A+. Più di tre quarti dei prodotti sono classificati A+.
  • Il Ministero Giapponese dell'Economia, del Commercio e dell'Industria è stato incaricato di sviluppare lo standard JIS per i prodotti ecologici, uno standard basato sul “JIS Programma d'azione per lo sviluppo dell’ambiente”. Nei test di COV per i prodotti da costruzione, i prodotti AURO hanno ottenuto il miglior risultato possibile, un 4 stelle.
  • L'attività fotocatalitica di AURO Pittura Bianco Fresco n°328 è stata testata e confermata dall'Istituto di Chimica Tecnica di Hannover. Il SIMT (Istituto Tecnologico della Misurazione e dei Test di Shanghai)ha testato il prodotto con successo sulla degradabilità della formaldeide. Per maggiori Informazioni: http://goo.gl/Fe96Km
  • “Medicalmente consigliato per alloggi”- Riconoscimento ottenuto dalla rivista“Wohnmedizin” per AURO Pittura Murale Bianca con resine naturali n°321. Per maggiori informazioni: http://goo.gl/Fe96Km

#progettobio #auro #bioedilizia #sostenibilità #bio #vernicibio#greenenergy #rinnovabili #contattaci #newphilosophy #vernicinaturali #salute

di Simone Vitillo


Carico altri contenuti...