Blog

Il nuovo orizzonte Green di Tilos

La Grecia, negli ultimi anni, è salita alla ribalta più per le turbolenti vicende economico-politiche, che per i progressi in culturali e tecnologici. Da sempre culla della civiltà Europea, la penisola greca sembrava destinata a vivere un nuovo Medioevo Ellenico, dal quale difficilmente si sarebbe ripresa.

 

Una scommessa tutta Green

 

Tuttavia, i lidi su cui trovarono i natali gli antichi eroi del Mito, ci hanno abituati a rinascite tanto avvincenti, quanto inaspettate. La piccola isola di Tilos, infatti, ben presto raggiungerà un primato unico nel suo genere. Da quest’anno, grazie al progetto europeo Tilos Horizon, la minuscola perla dell’Egeo sarà al 100% alimentata da energia di origine eolica e solare, diventando completamente autonoma

 

Cooperazione ed innovazione

 

La fragilità del sistema energetico dell’isola, ha reso necessario un nuovo approccio per rendersi indipendente dall’oledotto della vicina Kos ed evitare così, le fastidiose e frequenti interruzioni di corrente, di cui Tilos soffre durante i periodi invernali. Il “piano Tilos”, rientra nell’ambito di un progetto di ricerca europeo finanziato da oltre 13 paesi, Horizon 2020, il cui scopo è promuovere lo sviluppo sostenibile e soluzioni dal basso impatto climatico.
L’isola greca, è stata identificata come la location ideale, per valutare gli effetti di una micro-rete locale sostenuta da un sistema di stoccaggio energetico, in un contesto più ampio come una rete elettrica tradizionale. Il fulcro del progetto, poggia su particolari batterie al sodio-litio (prodotto Made In Italy della FIZSONICK), che stando a quanto affermato dall’ingegnere Marco Todeschini, sarebbero completamente immuni ai cambiamenti di temperatura esterni, mantenendo intatto il loro rendimento anche in condizioni di stress termico elevato. La rete da quasi 1000KW (800 eolici e 160 Solari) di Tilos, sarebbe quindi in grado di immagazzinare più energia possibile nelle giornate particolarmente ventose o soleggiate, per poi rilasciarla nei momenti in cui il la richiesta è più elevata.

 

Un’isola fortemente Green Oriented

 

Nonostante lo scetticismo iniziale da parte dei residenti, Horizon Tilos andrà a caratterizzarsi come il tassello più importante del mosaico green oriented, che l’Isola greca, sta componendo da diversi anni. Lontana anni luce dal turismo mainstream e caciarone, Tilos si è sempre distinta come una metà ricercata e orientata verso gli amanti della sostenibilità. Dal 1993, infatti, la caccia è completamente bandita e parte del suo territorio, è considerato come area marina protetta. Il sindaco Maria Kammas, inoltre, è particolarmente fiduciosa sugli esiti del progetto, che ha come focus generale, quello di attrarre un numero sempre maggiore di turisti amanti della natura e che lavorano per preservarne l’integrità.


Per Approfondire:

https://www.tiloshorizon.eu/
https://www.repubblica.it/dossier/esteri/eu4you-europa-progetti-parlamento-ue/2019/05/05/news/grecia_cosi_rinasce_tilos_la_prima_isola_verde_del_mediterraneo-225541506/
 


Carico altri contenuti...