Blog

Il futuro è Bio, è il momento di avere un Progetto.

Il termine ‘sostenibilità ambientale’, ha fatto la sua prepotente irruzione nel dibattito civile soltanto pochi anni fa, in coda alla celebre crisi petrolifera di inizio anni ’70. Per la prima volta, il modello occidentale si è trovato a fare i conti, con la propria dipendenza dai combustibili fossili e ad interrogarsi sull’utilizzo di energia ricavata da fonti rinnovabili, per ridisegnare l’intero apparato industriale. Una scommessa con il futuro, una vera e propria seconda ‘Rivoluzione industriale’, che ha coinvolto tutti i settori ed impegnato le menti più brillanti, nella ricerca di nuove soluzioni in armonia con l’ambiente.

 

L’edilizia, non è rimasta esente da questo trend e le nuove filosofie costruttive mutuate dalla Bio-Architettura, hanno posto l’accento sulla necessità di impiegare nella vita di tutti i giorni, materiali che riducano al minimo l’impatto ambientale. Per la prima volta, si pensa all’entità casa, come ad un essere vivente, all’interno del quale, ogni elemento deve contribuire allo svilupparsi di reazioni metaboliche.

 

Nel 1983, il Dott. Herman Fischer, fondatore di ‘Auro’, lancia la sua personale sfida alla chimica ‘convenzionale’, creando una nuova linea di prodotti destinati all’edilizia, basati su materie prime vegetali, ricavate nel pieno rispetto dell’ambiente e dell’uomo. L’approccio di Fischer, stravolge completamente le filosofie produttive tradizionali, scontrandosi con lo scetticismo di chi non considerava possibile un nuovo modello di chimica sostenibile.

 

La proposta di ‘Auro’, nella sua unicità, è estremamente semplice e alla portata di tutti. L’ambiente domestico prende vita, eliminando le componenti chimiche ed insalubri delle vernici tradizionali. Legni e pareti trattati con prodotti di origine naturale, ‘respirano’ letteralmente, ristabilendo i normali valori di umidità della casa, rendendola più vivibile e salutare. Una linea, tuttavia, che non si esaurisce solo con la produzione di vernici, ma porta con sé una ben più ampia gamma di proposte, che spaziano dall’hobbistica, al restauro, dalla manutenzione, alla cura della casa. Un nuovo ‘way of life’, che pone al centro del proprio universo l’uomo e il suo rapporto simbiotico con la natura.

‘Auro’, nel corso degli anni, ha spostato sempre più in alto l’asticella, posizionandosi sempre ad un livello superiore rispetto ai suoi competitor. La continua ricerca e formazione del suo team di specialisti, la trasparenza e tracciabilità di ogni componente e uno sguardo costantemente puntato sul futuro, sono soltanto alcuni dei trademark, che hanno permesso ad una piccola azienda tedesca, di diventare il leader indiscusso del settore della bioedilizia. A distanza di 35 anni dalla sua fondazione, ‘Auro’, può tranquillamente essere considerata come il primo embrione, di quella che comunemente oggi, viene chiamata ‘economia post-fossile’.

 

Su queste pagine, non conosceremo solo la mission di ProgettoBIO (reseller ufficiale italiano), ma anche la filosofia e la visione di Fischer, che sono alla base dei suoi prodotti innovativi. Il futuro è Bio, è il momento di avere un Progetto.

 

 di Simone Vitillo

 

#progettobio #auro #bioedilizia #sostenibilità #bio #vernicibio#greenenergy #rinnovabili #contattaci #newphilosophy #vernicinaturali #salute

 

 


Carico altri contenuti...